registrati accesso editori ricerca vanzata

Orata al forno

Nella categoria: Pesce ,Ricette di stagione
Orata al forno

    Informazioni:

  • Porzioni: 1

Ingredienti:

  • 1 orata (lavata e già pulita)
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 fetta di limone
  • qualche ciuffo di prezzemolo
  • una spruzzatina di olio
  • una spruzzatina di vino
  • sale

Preparazione:

Ciao a tutti!!
Ultimamente mi sto dedicando al pesce!! ed oggi propongo una ricetta facilissima e non solo di grande effetto ma anche di ottimo risultato; l’orata al forno.

Per quanto riguarda le quantità, personalmente ritengo che a persona un’orata vada bene, poi dipende se ci sono anche primi, ma tutto sommato per un pasto normale senza primo, un’orata a testa va più che bene.

Ricoprite una teglia con della carta forno, mettete sul fondo un goccino d’olio e disponete su di essa l’orata; apritela e riempitela con l’aglio, il rosmarino, il prezzemolo, il limone e richiudete.

Spruzzate di nuovo con pochissimo olio, qualche goccia di vino, salate ed infornate l’orata per circa 25/30 minuti a 180° gradi.
Provate e fatemi sapere:-)

Gli ultimi commenti alla ricetta

Altre ricette presenti nella sezione:

Pere al vino rosso

Pere al vino rosso(0)

Sbucciate le pere, senza eliminare il picciolo. Disponetele nel senso dell’altezza in una pentola stretta e alta. Ricopritele con il vino e l’acqua. Aggiungete lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano e un pezzo di buccia di arancia. Portate a bollore e lasciate sobbollire per mezz’ora abbondante. Togliete le pere dal liquido di cottura
Seppie al pomodoro

Seppie al pomodoro(0)

Lavare le seppie e scolarle con uno scolapasta. Sbucciare l’aglio, lavarli, tritarli e farli soffriggere in 4 cucchiai di olio. Aggiungere le seppie e lasciar cuocere a fuoco medio per 5 minuti. Schiacciare i pelati con una forchetta e unirli alle seppie. Aggiungere un pizzico di sale e di peperoncino in polvere, portare a bollore
Sarde fritte e impanate

Sarde fritte e impanate(0)

Sbucciare l’aglio, lavare il basilico e l’alloro e asciugarli. Tritare il tutto grossolanamente con una mezzaluna o un coltello. Lavare e spremere il limone. Sciacquare le sarde sotto l’acqua corrente, eliminando le squame con le dita. Aprire il ventre delle sarde con le dita, staccare la testa tirando via contemporaneamente le interiora; quindi aprire i
Seppie in zimino

Seppie in zimino(0)

Far appassire il trito di sedano e cipolla in olio d’oliva. Pulire le seppie, tagliarle a striscioline e unirle al soffritto. Lasciar rosolare per qualche minuto. Unire vino bianco secco, far evaporare e  poi aggiungere la polpa di  pomodoro e il sale.  Cuocere a fuoco basso per circa mezz’ora. Aggiungere le bietole già lessate, strizzate
Tarte Tatin

Tarte Tatin(0)

In una teglia da crostata versare 80 g di zucchero semolato ed il burro a fiocchetti. Infornare a 170° per una decina di minuti. Nel frattempo sbucciare ed affettare le mele a spicchi non troppo sottili e disporli a raggiera sopra lo zucchero che intanto si sarà sciolto e caramellato. Spolverizzare col resto dello zucchero
leggi tutto

Articoli Correlati:

Meringata di fragole

Preparazione della meringa: montare a neve fermissima 100 g. di albume poi unire un cucchiaino di maizena e, sempre con lo sbattitore in funzione , una spruzzata di aceto bianco, infine 200 g. di zucchero semolato fine. Lavorare ancora per 5 minuti. Mettere il composto in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia di cm

Pere al vino rosso

Sbucciate le pere, senza eliminare il picciolo. Disponetele nel senso dell’altezza in una pentola stretta e alta. Ricopritele con il vino e l’acqua. Aggiungete lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano e un pezzo di buccia di arancia. Portate a bollore e lasciate sobbollire per mezz’ora abbondante. Togliete le pere dal liquido di cottura

Seppie al pomodoro

Lavare le seppie e scolarle con uno scolapasta. Sbucciare l’aglio, lavarli, tritarli e farli soffriggere in 4 cucchiai di olio. Aggiungere le seppie e lasciar cuocere a fuoco medio per 5 minuti. Schiacciare i pelati con una forchetta e unirli alle seppie. Aggiungere un pizzico di sale e di peperoncino in polvere, portare a bollore

Sarde fritte e impanate

Sbucciare l’aglio, lavare il basilico e l’alloro e asciugarli. Tritare il tutto grossolanamente con una mezzaluna o un coltello. Lavare e spremere il limone. Sciacquare le sarde sotto l’acqua corrente, eliminando le squame con le dita. Aprire il ventre delle sarde con le dita, staccare la testa tirando via contemporaneamente le interiora; quindi aprire i

Ricette di Stagione

Altre Ricette

Facebook

Pubblicità Mappa del Sito Partner Note Legali Contatti
© 2006-2011 RicetteSemplici.net - Tutti i diritti riservati